Paolo Scarlata, Imprenditore, nasce nel 1931 a Motta Camastra in provincia di Messina, quasi per caso poiché papà Vincenzo e mamma Rosina Restivo si trovavano lì per lavoro. Passa la sua infanzia ad Enna, dove riposano i suoi genitori, a 14 anni con tutta la famiglia si trasferisce in Belgio. Studia dai Salesiani ottenendo la promozione di Scienze Politiche Commerciali.  Attualmente vive tra Bologna, Taormina e Miami. L’esordio autobiografico in letteratura avvenne con “I ricordi dei miei primi ottant’anni. La sua vena letteraria viene confermata con la pubblicazione del romanzo “Il Commissario Bonacini”.  “Lo smemorato di Firenze è la sua ultima opera. Insieme alla moglie Emma Bonacini ama viaggiare. Felicemente nonno di Alice, Greta, Martina e Valentina quest’ultima che è una Scarlata e omaggiata da tutti i professori in quando dicono che è un genio letterario. I figli Patricia, Petrick e Fabricia pur essendo nate in Belgio mantengono un forte legame con le radici paterne e di tanto in tanto giungono a visitare Enna e i suoi defunti.

 


I libri di Paolo