Liborio Termine nasce a Enna. E’ docente di Storia e Critica del Cinema all’Università di Torino e Kore di Enna. Ha, tra l’altro, pubblicato: l’Estetica della Simulazione (Torino, 1976), problemi di critica e metodologia del cinema (Torino 1979), dentro l’immagine (Torino 1979), la scrittura fotografica (Firenze, 1987), un eretico innocente (Palermo 1987), Pirandello D’Annunzio e il Cinema (Palermo 1988). Considera il “divertissement” che qui si pubblica un’eccedenza, una “vacanza estiva” della sua normale attività scientifica. Ha diretto unità di ricerche presso il Dipartimento DAMS. Ha svolto insegnamenti in Università straniere (Inghilterra, Spagna, Islanda, Francia). Ha partecipato a convegni nazionali e internazionali. E’ stato Preside della Facoltà di Lingue all’Università di Torino e attualmente ricopre l’incarico di Preside nella Facoltà delle Arti e della Comunicazione dell’Università di Enna, dove si è trasferito nell’anno acc. 2009-2010.

 


I libri di Liborio

 

Arcaia Aretusea

 

Un eretico innocente